Pomodoro - Diablo F1

SKU
AO27SI-53
Disponibile
Solo %1 rimasto/i
A partire da 4,42 €
-
+
Consegna stimata 1-8 gg
  • VARIETA' IBRIDA ALTAMENTE PROFESSIONALE
  • PEZZATURA DEL FRUTTO ELEVATA
  • ALTISSIMA POTENZA DI ALLEGAGIONE
  • RESA COSTANTE PESANTE E UNIFORME
  • PORTAMENTO PIANTA INTERMEDIA MOLTO GENERATIVA
  • FRUTTO UNIFORME, GRANDE E RESISTENTE ALLA SPACCATURA
  • FORMA CLASSICA DEL CUORE DI BUE A MEDIA COSTOLATURA
  • COLORE DAL VERDE INSALATARO AL ROSA INTENSO
  • CICLO BIOLOGICO PRIMAVERILE- ESTIVO- AUTUNNALE
  • SI CONSIGLIA COLTIVAZIONE SOTTO SERRA
  • RESISTENZE: HR: TSWV - IR: ToMV/Pf:A-E/For
  • INVESTIMENTO CONSIGLIATO 25.000-30.000 PIANTE A ETTARO

Pomodoro cuore di bue RB-sementi "DIABLO HY" La nostra proposta contro il Blotchey ripening. Diablo è un cuore di bue con un alto grado di allegagione, pezzatura di forma e peso molto elevato, una produttività al di fuori della media. Questa varietà di seme di cuore di bue si presta per un utilizza professionale da resa. La piana di questa cultivar di pomodoro cuore di bue si caratterizza da un portamento intermedio con fogliame coprente. Il ciclo biologico parte in primavera con le prime semine sotto serra, il ciclo si estende per continuare in estate fino a metà autunno. La forma tipica del Pomodoro Cuore di Bue è la classica a testa svasata con costolatura media marcata, molto uniforme in pezzatura e colore. La varietà di Pomodoro Diablo HY ha dimostrato con diversi test che è altamente robusto alla spaccatura e alla lavorazione in cassetta evitando scarti di produzione. Le peculiarità visive che saltano all'occhio sono le caratteristiche vegetative delle pianta manifestando una facilissima gestione con una capacità di allegagione da record. La vigoria del fogliame è media con foglie coprenti e sopratutto molto generativa.

 

CALENDARIO DI CAMPAGNA

Trapianto zona nord Italia: da Marzo a metà Giugno

Raccolta zona nord Italia: da Giugno a ottobre

Trapianto zona centro Italia: da Gennaio a Luglio

Raccolta zona centro Italia: da Maggio a Dicembre

Trapianto zona sud Italia: da Gennaio a Luglio

Raccolta zona sud Italia: da fine Aprile a Dicembre

Trapianto zona Sicilia: da Settembre a Gennaio

Raccolta zona Sicilia: da Dicembre a Luglio

 

SESTO D'IMPIANTO

Distanza di semina sulla fila: 50-70cm

Distanza di semina da fila a fila: 100-130cm

Profondità di semina sulla fila: meno di 1 cm

Temperatura di germinazione: 35°

Temperatura di trapianto: 14/15° (temperatura del terreno)

Maggiori Informazioni
Nome famiglia (comune) Pomodoro
Nome varietà (commerciale) Diablo F1
Paese di origine prodotto Perù
Nome specie (Latino) Solanum Lycopersicum
Nome famiglia (Cronquist) Solanaceae
Genetica seme Ibrido F1
Finitura seme Non trattato
Calibratura seme (mm) <2.5
Numero semi per grammo circa 280-300
Facoltà germinativa in anni 4
Giorni impiegati per la germinazione del seme circa 8-10
Forma del frutto Panciuto
Grandezza del frutto Grande
Colore della buccia Rosso
Struttura della buccia Costolatura media
Segmento varietale Pomodoro Cuore di Bue
Ciclo biologico della pianta Medio
Resistenze genetiche IR ToMV, Pf:A-E, For
Resistenze genetiche HR TSWV
Metodo di raccolta Manuale
Destinazione commerciale del prodotto Mercato fresco, Esportazione, G.D.O (supermercato)
Maggiori Informazioni
SeminaTrapiantoRaccolta
  • Nord Italia - Gennaio
  • Nord Italia - Febbraio
  • Nord Italia - Marzo
  • Nord Italia - Aprile
  • Nord Italia - Maggio
  • Nord Italia - Giugno
  • Nord Italia - Dicembre
  • Centro Italia - Gennaio
  • Centro Italia - Febbraio
  • Centro Italia - Marzo
  • Centro Italia - Aprile
  • Centro Italia - Maggio
  • Centro Italia - Giugno
  • Centro Italia - Dicembre
  • Sud Italia - Gennaio
  • Sud Italia - Febbraio
  • Sud Italia - Marzo
  • Sud Italia - Aprile
  • Sud Italia - Maggio
  • Sud Italia - Giugno
  • Sud Italia - Luglio
  • Sud Italia - Agosto
  • Sud Italia - Settembre
  • Sud Italia - Ottobre
  • Sud Italia - Novembre
  • Sud Italia - Dicembre
  • Nord Italia - Aprile
  • Nord Italia - Maggio
  • Nord Italia - Giugno
  • Nord Italia - Luglio
  • Centro Italia - Febbraio
  • Centro Italia - Marzo
  • Centro Italia - Aprile
  • Centro Italia - Maggio
  • Centro Italia - Giugno
  • Sud Italia - Febbraio
  • Sud Italia - Marzo
  • Sud Italia - Aprile
  • Sud Italia - Maggio
  • Sud Italia - Giugno
  • Nord Italia - Giugno
  • Nord Italia - Luglio
  • Nord Italia - Agosto
  • Nord Italia - Settembre
  • Centro Italia - Maggio
  • Centro Italia - Giugno
  • Centro Italia - Luglio
  • Centro Italia - Agosto
  • Centro Italia - Settembre
  • Sud Italia - Maggio
  • Sud Italia - Giugno
  • Sud Italia - Luglio
  • Sud Italia - Agosto
  • Sud Italia - Settembre
Investimento piante ad ettaro (max) 25000
Investimento seme a ettaro in kg con trapianto (max) 0.5
Distanza di semina da fila a fila (cm) 80
Distanza semina sulla fila in centimetri 50
Profondità semina in centimetri (max) 1-1.5
Maggiori Informazioni
Consigli su tecniche di coltivazione Nascita e crescita del seme richiedono un clima temperato caldo a lungo fotoperiodo, il pomodoro teme estremamente il freddo. La procedura ottimale di coltivazione consiste in una germinazione in semenzaio a temperatura controllata tra i 22°C e 25°C per 8-10 giorni, seguito poi da un primo trapianto in vaso in cui si può scendere ad una temperatura di 20-22°C per 50-60 giorni, infine si può procedere al trapianto in terra piena o sotto serra, a seconda della zona geografica e stagione, assicurandosi di mantenere una temperatura notturna minima a 12-13°C. Il pomodoro predilige terreno di medio impasto, profondo e tendenzialmente sciolto, fresco, fertile e ben drenato con ph 5,8/6,5, è opportuno avere una buona dotazione iniziale di calcio. Le tempistiche di raccolta sono di circa 85/90 giorni dal trapianto e può protrarsi per 2-3 mesi con raccolte a mano effettuate circa ogni 3-5 giorni. Ad eccezione si trovano i pomodori da industria per i quali la raccolta è quasi esclusivamente meccanizzata.
Altre curiosità Il prodotto è stato sottoposto ad un processo di priming, che ne accelera la velocità di germinazione, oltre che ne facilità la nascita in terreni e condizioni avverse. Seed Priming Process: Seed priming involves taking seed through the early stages of the germination process in a temperature and hydration controlled environment. By interrupting the process just before the germination phase the seed is already gone through the phases of preparation and strengthening, so it’s ready to be planted and will be faster to end its cycle of germination once done so.